08 Dicembre 2021

GIOVANILI, ANCORA BUONE NOTIZIE. STRARIPANTE U18

CATEGORIA JUNIORES
A cura di Gianmarco Cherubini

Montale Pol.90 Antares – Virtus Comeana 4-3

Nessuno scherzetto nel weekend di Halloween per i ragazzi della juniores, ma certamente è stato un pomeriggio da brividi! Dopo una partita dominata dal primo minuto, il Montale si fa prendere un grosso spavento rischiando di farsi rimontare dalla Virtus Comeana, ma alla fine può esultare. Nei primi 70 minuti va in scena un autentico show degli azzurri che, nonostante un'occasione iniziale per gli ospiti, passano subito in vantaggio dopo pochi secondi con il poderoso tiro di Bonacchi. Il dominio dei ragazzi di mister Nencini è incontrastato e fioccano le palle-gol: Goretti ne sbaglia una molto ghiotta, ma rimedia segnando il 2-0 un attimo prima del duplice fischio con un meraviglioso destro a giro da posizione defilata.

Il copione non cambia nella ripresa e al minuto 53 arriva, sugli sviluppi di una punizione, la terza rete grazie a Millarini, che vede così premiati i suoi insistenti sforzi nel cercare il gol. La goleada continua al 68', dove il solito Goretti realizza il 4-0 calciando direttamente da calcio di punizione. A questo punto però il Montale si rilassa credendo di avere la partita in pugno, così accade l'inimmaginabile: il Comeana trova in pochi minuti due gol piuttosto fortunosi (il primo su incomprensione della difesa, il secondo sulla respinta di un rigore parato dal portiere Giandonati), ribaltando all'improvviso l'inerzia della sfida. All'87' gli ospiti lanciano una palla molto lunga che prende una traiettoria stranissima e che inganna il portiere, Marvataj si fa trovare pronto sulla respinta corta e mette a segno il 4-3. La beffa del pareggio sembra vicina, ma non arriverà: il Montale, coronando un'ottima prestazione, trova la seconda vittoria in stagione e si porta nelle zone alte della classifica.


CATEGORIA U18
A cura di Giacomo Mazzanti

Borgo a Buggiano - Montale Pol.90 Antares 1-8

Tutte le conferme che si stavano cercando, sono arrivate alla grande! L'Under 18 del Montale stupisce di nuovo e vince per 8-1 contro il Borgo a Buggiano. Mister Vettori si gode dunque una squadra in piena fiducia che vola in classifica. Secondo risultato tondo consecutivo per gli azzurrini

La trasferta di Borgo a Buggiano poteva risultare insidiosa ma capitan Biagioni e compagni l'hanno indirizzata su binari favorevoli già dalle prime battute e alla fine grazie alle marcature di Agnello, Sensi, Pukri, Luongo, Calussi e alla tripletta di Paolantonio sono riusciti a portar via 3 punti d'oro.

Queste le parole di mister Vettori a margine della gara. «Al di là del risultato devo dire che nella sfida di Borgo a Buggiano ho apprezzato molto lo spirito di squadra. I ragazzi hanno giocato insieme ed hanno dimostrato grande spirito di gruppo. Tutto il resto è una normale conseguenza. Spero che la prestazione odierna possa fare da apripista a tante altre gioie stagionali».


CATEGORIA U17
A cura di Gianmarco Cherubini

Academy Aglianese – Montale Pol.90 Antares 1-0

È stato un derby all'insegna dell'intensità e dell'agonismo, tanto da farlo sembrare più una partita degli allievi regionali anziché provinciali. Non è bastata però questa prestazione di livello al Montale Pol.90 Antares per fare risultato in casa della capolista Aglianese: i padroni di casa hanno infatti prevalso per 1-0.

Nel primo tempo la sfida è equilibrata e bloccata; i ragazzi di mister Spampani impensieriscono gli avversari con un maggior ordine tattico e sviluppando un buon possesso palla, nonostante le cattive condizioni del terreno di gioco. Gli azzurrini hanno le loro chances di segnare con Cerretelli e Reali, ma il risultato all'intervallo resta sullo 0-0. Nella ripresa l'Aglianese parte forte, ma resta in inferiorità numerica al minuto 63. Il Montale sembra però pagare gli alti ritmi di gioco perdendo lucidità ed energie e non coglie l'opportunità. È la classica partita in cui un singolo episodio basta per decidere la partita e l'episodio si materializza al 72': ripartenza Aglianese che innesca la veloce punta Tavanti, quest'ultimo supera in corsa la difesa e batte il portiere facendo impazzire i supporters locali.

Il Montale prova a reagire, ma non c'è niente da fare. Arriva così una sconfitta non semplice da digerire, ma la gioia incontenibile degli avversari la dice lunga su come la differenza di gioco tra le due squadre non ci sia realmente stata, sebbene la classifica favorisse gli avversari. È da questi aspetti positivi che i ragazzi di mister Spampani dovranno ripartire: testa ora alla prossima sfida, in casa contro il Casalguidi.





Fonte: Ufficio Stampa

www.lartedellosport.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie